Vendite sottocosto

Uffici responsabili

Ufficio sviluppo economico e servizi alle imprese (suap, attivita' produttive)

Descrizione

La vendita sottocosto è una vendita straordinaria al dettaglio su area privata, di uno o più prodotti, effettuata ad un prezzo inferiore a quello risultante dalle fatture di acquisto maggiorato dell’IVA e di ogni altra imposta o tassa connessa alla natura del prodotto e diminuito degli eventuali sconti o contribuzioni, documentati, riconducibili al prodotto medesimo.

E’ soggetta a comunicazione al SUAP del comune dove è ubicato l’esercizio almeno  dieci  giorni  prima  dell'inizio e puo' essere effettuata solo tre volte  nel corso dell'anno.
Ogni  vendita sottocosto  non  puo' avere una durata superiore a dieci giorni ed il numero  delle  referenze  oggetto  di ciascuna vendita sottocosto non puo' essere superiore a cinquanta.
Non  puo'  essere  effettuata  una vendita sottocosto se non e' decorso almeno un periodo pari a venti giorni, salvo che per la prima vendita sottocosto dell'anno.

Non sono soggette a comunicazione al Comune le vendite sottocosto di cui all'articolo 2 del D.P.R.218/2001 

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si

Costi per l'utenza

Diritti di istruttoria SUAP: euro 10,00 

Modalità di pagamento:

versamento su c/c 34593004 intestato al Comune di Velletri –  Serv. Tesoreria; contante presso la Tesoreria Comunale (Banca Popolare del Lazio – Agenzia Velletri 1 in Via del Comune, 59 e Sede, in Velletri, Via Martiri Fosse Ardeatine, 9); bonifico bancario con le seguenti coordinate: Banca Popolare del Lazio, Agenzia Velletri,1, C/C IBAN: IT40F0510439491CC0010007261

Riferimenti normativi

Riforma della disciplina relativa al settore del commercio, a norma dell'articolo 4, comma 4, della legge 15 marzo 1997, ....
Regolamento recante disciplina delle vendite sottocosto, a norma dell'articolo 15, comma 8, del decreto legislativo 31 marzo ....

Servizio online