Portale Trasparenza Comune di Velletri - ASSISTENZA DOMICILIARE IN FAVORE DI DISABILI GRAVISSIMI

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

ASSISTENZA DOMICILIARE IN FAVORE DI DISABILI GRAVISSIMI

Responsabile di procedimento: Gangemi Giuseppe
Responsabile di provvedimento: Nanni Costa Maria

Descrizione

 

Descrizione servizio

Gli interventi in favore di persone in condizione di disabilità gravissima (sotto-misura 3.2 del Piano Sociale di Zona) prevedono il riconoscimento, alternativamente, di uno dei seguenti contributi economici sulla base delle specifiche esigenze dell'utente:

  • "Assegno di cura",

  • "Contributo di cura", per il caregiver.

L'Assegno di cura, ai sensi dell’art. 25 comma 2, lett. a della L.R. n. 11/2016, è un beneficio a carattere economico finalizzato all'acquisto di prestazioni domiciliari rese da personale qualificato scelto direttamente dall'assistito e/o dalla famiglia (o chi ne fa le veci).

Il sostegno è volto a compensare, in modo totale o parziale, le spese da sostenute per l'acquisizione delle prestazioni assistenziali domiciliari contemplate nel PAI (Piano Assistenziale Individualizzato), mediante la sottoscrizione di regolare contratto di lavoro, tramite assunzione di un operatore qualificato ai sensi di quanto previsto dalla D.G.R. n. 223/2016 come modificata dalla D.G.R. 88/2017. Il beneficiario è tenuto, altresì, a stipulare idonea polizza assicurativa RCT in favore dell'operatore assunto per gli eventuali danni dallo stesso cagionati a terzi nello svolgimento della sua attività di assistenza domiciliare. L'importo massimo dell'Assegno di cura è pari ad € 800,00.

Il Contributo di cura, ai sensi dell’art. 26 comma 8, della L.R. n. 11/2016, è un contributo economico per il riconoscimento ed il supporto alla figura del caregiver familiare, quale componente della rete di assistenza alla persona e risorsa del sistema integrato. L'importo del Contributo di cura è fissato in € 700,00 mensili.

Si intende per caregiver familiare la persona che volontariamente, in modo gratuito e responsabile, si prende cura di una persona non autosufficiente o, comunque, in condizione di necessario ausilio di lunga durata non in grado di prendersi cura di sé.

L'assegno di cura e il Il Contributo di cura non sono cumulabili con altri interventi di assistenza, componente sociale, a domicilio già attivi in favore del cittadino e coperti da risorse regionali.

 

L'accesso al servizio avviene in seguito alla presentazione della domanda, corredata dagli allegati richiesti nell'apposita modulistica predisposta, al proprio Comune di residenza o al PUA di riferimento che provvederà ad inoltrarla al Comune di Velletri, Capofila del Distretto RM 6/5.

La presa in carico è di competenza dell'Equipe Valutativa Multidimensionale che predisporrà, previa valutazione, il Piano di Assistenza Individuale (P.A.I.) , attraverso il quale verrà definito tutto il percorso di intervento.

 

L’erogazione del contributo è disposta per un periodo di tempo determinato, che non può superare la durata di un anno. Il termine fissato inizialmente, può essere prorogato, ove permangono le condizioni che rendono opportuna la continuazione del servizio.

Destinatari

Anziani, adulti e minori cittadini residenti nel Distretto RM 6/5 (Velletri - Lariano) in condizione di disabilità gravissima, ivi comprese quelle affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e in stato di demenza molto grave, tra cui quelle affette da morbo di Alzheimer, come definite dall'art. 3 del Decreto Interministeriale del 26 settembre 2016.

Si intendono in condizione di disabilità gravissima le persone beneficiarie dell'indennità di accompagnamento, di cui alla Legge 11 febbraio 1980, n. 18, o comunque definite non autosufficienti ai sensi dell'allegato 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159 del 2013, e per le quali sia verificata almeno una delle condizioni indicate nell'art. 3 del Decreto Interministeriale del 26 settembre 2016.

Contatti

 

 

Ufficio Servizi Sociali- Segretariato Sociale

Via della Neve n. 3 -Tel. 06/96101201

Dott.ssa M.Teresa Agostinelli (Assistente sociale) – tel 0696101203

ufficiodipiano@comune.velletri.rm.it

Termini procedimento

180 giorni dall'istanza alla comunicazione dell'esito della valutazione effettuata da parte dell'Unità Valutativa Multidimensionale (U.V.M.) in sede di visita domiciliare. Essendo necessaria la previa acquisizione della valutazione tecnica dell'U.V.M., il termine per la conclusione può essere soggetto a sospensione.

Responsabile del Proc. Amm.vo

Dott. Giuseppe Gangemi

Liquidazioni

Ufficio di Piano

 

 

 

 

Chi contattare

Personale da contattare: Gangemi Giuseppe

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
180 GIORNI DALL'ISTANZA ALLA COMUNICAZIONE DELL'ESITO DELLA VALUTAZIONE

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: non previsti

Allegati

Modulo istanza: 20210121 modulo gravissimi 2021.pdf (Pubblicato il 21/01/2021 - 189 kb - pdf) File con estensione pdf
Facebook Twitter Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza Cesare Ottaviano Augusto, 1 - 00049 Velletri (RM)
PEC protocollo@pec.comune.velletri.rm.it
Centralino +39.06.961581
P. IVA 01493120586
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it